venerdì 26 settembre 2014

conserva di dolcezze: marmellata di mirtilli rossi

 
L'autunno è arrivato con il suo carico di bronchiti e di raffreddori da primo freddo.
Nonostante l'estate non sia stata delle migliori per le nostre piante e per l'orto, abbiamo cercato di conservare un po' di dolcezza e di sole per il lungo inverno con un po' di marmellata e di passata di pomodoro.
 
Quest'anno abbiamo sperimentato la marmellata di mirtilli rossi, tanto usata da noi in alto Adige per accompagnare il kaiserschmarrn (frittata dolce con uvetta), oppure conosciuta per le famose polpette Ikea.
 
Per prepararla non ci vuole poi molto ed il successo è garantito, se piacciono marmellate non troppo dolci.
 
INGREDIENTI:
2 kg mirtilli rossi
1,5 kg zucchero di canna
 
Lavare bene i mirtilli rossi e cuocerli insieme allo zucchero per una 50 di minuti, mescolando di tanto in tanto. Utilizzare un mixer da cucina per frullare a metà cottura un po' i piccoli frutti per raggiungere la consistenza desiderata.
 
Io ho utilizzato il bimby e suddiviso la cottura della marmellata in due volte. Utilizzando per 50 min la velocità 1 a 100 gradi. A metà cottura ho frullato per 15 secondi a velocità 5.
 
Nel frattempo ho sterilizzato i vasi in una pentola avvolti in strofinacci da cucina. Una volta pronta, la marmellata l'ho versata al loro interno, per poi completare la sterilizzazione per una ventina di minuti.
 
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...